Chiesa della città Maria Himmelfahrt Schwaz
Chiese e monasteri

La chiesa parrocchiale Maria Himmelfahrt di Schwaz è il più grande e importante edificio sacro gotico del Tirolo. L'imponente chiesa è un monumento architettonico di eccezionale qualità artistica e un importante documento storico-culturale e sociale del passaggio dal Medioevo ai tempi moderni.


Un'enorme ripresa economica fu innescata dall'attività mineraria (dalla montagna si estraevano argento e rame), che dal 1420 era stata ripresa presso il Falkenstein e l'Alte Zeche. Questo ha cambiato radicalmente la struttura sociale di Schwaz e dintorni. Un'area prettamente agricola divenne un centro industriale dove "regnavano" minatori, fonditori e imprenditori minerari (Gewerken). Nel 1460 la popolazione della città di Schwaz aveva già raggiunto i 3.000 abitanti e quindi in ambito ecclesiastico non era più possibile accontentarsi della piccola Liebfrauenkirchlein, che era sufficiente solo per qualche centinaio di fedeli.

Dopo un incendio nel 1429, l'antica Liebfrauenkirche fu ampliata e riconsacrata nel 1432. Nel 1460 fu iniziata la posa della prima pietra e la costruzione fu promossa da ingenti donazioni da parte dei commercianti, in particolare da Ludwig Meutinger di Augusta, che ricevette l'argento di Schwaz a un prezzo preferenziale grazie a un accordo di prestito con l'arciduca Sigmund. La consacrazione della chiesa incompiuta con quattro altari avvenne già il 6 marzo 1465. Nel 1478 si celebrò il completamento della volta della chiesa con la posa della chiave di volta. Il parlier e gli artigiani Master Gilgs, Jörg Kayer, Peter Kaspar e Michael Saltarfer lavorarono al completamento del coro nel periodo dal 1476 al 1478.
Nel 1478 il maestro Gilg portò da Mittelwald altri 112 pezzi di arenaria per la decorazione delle finestre. Il grande organo nuovo fu costruito tra il 1476 e il 1483 dall'organaro Maestro Wolfgang Leonhard e il fonditore Melser di Hall fornì la campana dell'orologio per la torre.

A Schwaz l'arte della pittura e della scultura non aveva ancora tenuto il passo con l'arte della costruzione. I documenti indicano Hans Maler come l'unico pittore residente a Schwaz, che ricevette 10 gulden per il suo lavoro nel 1476/1477. Dal 1477 al 1483 dorò anche il nuovo organo della Liebfrauenkirche.
Per saperne di più
Chiesa della città Maria Himmelfahrt Schwaz

contatto

cognome:Pfarrkirche
Via / numero civico:Franz-Josef-Straße
codice postale:6130
località:Schwaz
telefono:+43(0)5242/62258
indirizzo email:info@silberregion-karwendel.com
sito web:www.silberregion-karwendel.com

Approccio con ...

Google Maps